Distacco di retina

Quando avviene il distacco di retina? Di norma la retina è aderente alla superficie interna dell’occhio. In caso di una rottura o un foro retinico la retina può distaccarsi dal tessuto oculare a cui aderisce e accartocciarsi. La retina non è così più in grado di offrire al cervello un’immagine adeguata e la visione diviene offuscata e ridotta (distacco di retina).

distacco di retina
distacco di retina | esame OCT

Il distacco di retina si verifica con maggiore frequenza in soggetti di età media con miopia medio-elevata.

Raramente anche i soggetti giovani possono essere colpiti da  rotture retiniche spontanee con conseguente distacco o a seguito di un trauma contusivo oculare.

Il sintomo più comune del distacco di retina è la visione di una tenda nel campo visivo. E’ possibile anche percepire dei lampi di luce (fotopsie) o punti neri mobili (miodesopsie). Non è mai presente dolore.

Un trattamento immediato può ridurre al minimo i danni per l’occhio. Se un paziente ha avuto un distacco in un occhio, il rischio di averlo nell’altro occhio è leggermente maggiore rispetto alla media.

Prevenzione del distacco di retina
E’ importante conoscere se in famiglia ci sono stati precedenti casi di distacco di retina in quanto c’è spesso una familiarità.

Se durante la visita si riscontrano delle alterazioni a livello della periferia retinica, il distacco può essere prevenuto effettuando dei trattamenti specifici. In molti casi non è comunque possibile un’adeguata prevenzione.